Come vola il tempo quando ci si diverte

cinemaFantastico! E’ ESATTAMENTE un anno che non pubblico un post sul mio sito. Faccio ufficialmente schifo.
Potrei iniziare quindi questo nuovo post in vani mea culpa sul pessimo vizio che ho di perdermi nell’aggiornamento dei miei lavori. Mi discolpo subito dicendo che in questi 365 giorni non sono stata con le mani in mano, anzi: parlando di cambiamenti personali, ho traslocato! A ben 12 metri di distanza da dove abitavo prima (ma 5 piani più in alto)! Ebbene sì, ho abbandonato l’oscuro mondo dei bassifondi cantinari per entrare a far parte del popolo delle nuvole.
E con ancora maggior enfasi aggiungo che assieme a Mirco Sgarzi, webmaster del sito www.indipendentidalcinema.it, ho ideato una nuova serie a fumetti dal titolo “Ma chi ce l’ha fatto fare?”, incentrata sull’universo dei cineasti indipendenti. Ogni martedì sul portale trovate una striscia nuova, quindi buttateci un’occhio ciclicamente. Segnalo su Flashfumetto un articolo che la presenta e la recensisce.
Ho anche iniziato una serie di tavole autoconclusive dal titolo “Le terribili leggende metropolitane che si tramandano i bambini”, pubblicata sulla rivista cartacea mensile The Artship e per ora visibile sulla mia pagina facebook.
A giugno inoltre, assieme ad una premiata selezione di valorosi talenti ho partecipato ad un workshop tenuto dal Centro Fumetto Andrea Pazienza di Cremona, con il quale sono tutt’ora in collaborazione dato che stiamo creando una raccolta di storie basate sul fumetto di realtà. E a questo proposito annuncio che da domani, per chi è interessato ed è nei paraggi, parteciperò a Ravenna all’edizione 2012 di Komikazen, il Festival Internazionale del Fumetto di Realtà. Sabato 13 Ottobre alle ore 19.00 sarò all’inaugurazione della mostra Nuova Storia d’Italia a fumetti. Dal Risorgimento al berlusconismo in 150 tavole, alla quale hanno partecipato tanti bravissimi fumettisti. Come Enzo Biagi che negli anni ’70 ha già tentato l’ardua impresa, anche noi attraverso 150 tavole originali abbiamo provato a raccontare personaggi, avvenimenti e realtà sociali del nostro Paese a partire dal Risorgimento per giungere a Tangentopoli e alla crisi economica dei nostri giorni. La mia tavola era sulla Bologna del ’77.
Ci vediamo da domani nella mia città natale per Komikazen! Prometto che non farò passare un altro anno prima del nuovo aggiornamento. Bacini!

Leave a Reply