Raffreddore stagionale

08

E anche quest’anno è arrivata la neve. E quando arriva la neve, io perdo la trebisonda. Torno fanciulla, esco e la ggioco. Poi mi ammalo.
Da venerdì scorso sono raffreddata, completamente afona e con un muro di catarro nel naso che mi rende impermeabile a qualsiasi insulto dei colleghi, che mi accusano di contagio.

Per rimanere in tema vi appoggio una nuova Leggenda metropolitana, un consiglio utilissimo in questi momenti di cedimento fisico all’influenza stagionale: mai, e dico MAI starnutire ad occhi aperti.

 

 

 

Leave a Reply